Il nostro network: News & Eventi | Ultim'ora e Politica | Guida Turistica | Hotels e Alloggi | Casa
Venerdì 28 Luglio 2017
Italiano English Deutsch Français Español

Parco di Colfiorito


Email this page | Printable

Il Parco di Colfiorito si trova in un complesso di conche tettonico-carsistiche pianeggianti e di grande estensione, compreso tra Umbria e Marche, denominato Altipiani di Colfiorito.



L’altipiano è composto da sette conche che costituiscono il fondo di antichi bacini lacustri, prosciugatisi sia naturalmente che per opera dell’uomo. La Palude di Colfiorito è l’entità più significativa del complesso fenomeno: ha forma tondeggiante con una superficie di circa 100 ha con una fitta vegetazione acquatica. La palude è stata dichiarata di interesse internazionale dalla convenzione di Ramsar per le caratteristiche della sua torbiera, per le ricchezze di specie vegetali e quale habitat eccellente per l’avifauna.

Intorno ai piani carsici, in cima ai colli circostanti, si trovano i “castellieri”, modello insediativo predominante dalla fine del X secolo a.C. fino alla conquista romana. Tra tutti i castellieri è compreso nel Parco quello di Monte Orve, e oltre all’abitato di Colfiorito, sono interni all’Area Naturale Protetta i resti dell’antica città di Plestia.

Il territorio degli altipiani è utilizzato, oltre che per le coltivazioni tradizionali dei cereali e dei foraggi, soprattutto per quelle delle lenticchie e delle patate rosse.

Sempre all’interno del Parco si trovano dei caseifici che trasformano il latte localmente prodotto in formaggi e ricotta di ottima qualità.

Colfiorito stessa offre un buon livello di strutture ricreative e ricettive.
Il sistema degli altipiani di Colfiorito ha un’estensione di circa 50 km, mentre i sette bacini che lo compongono sono collocati a quote comprese fra i 750 e gli 800 metri. Il carsismo più importante della Palude di Colfiorito è costituito dall’inghiottitoio del Molinaccio.

Caratteristica è la vegetazione palustre costituita da fitocenosi disposte a fasce concentriche. La palude è un’importante area di sosta per l’avifauna migratoria caratteristica degli ambienti umidi: airone cenerino, airone rosso, tarabuso, tarabusino, germano reale, mestolone. Importante è la presenza del gufo reale e del gatto selvatico nella limitrofa Selva di Cupigliolo.



La presenza delle civiltà protoumbra e umbra è testimoniata da importanti reperti urbani e da necropoli. Il più importante insediamento preromano è quello di Monte Orve, circondato da una cinta di muri in blocchi calcarei e che possiede complessive caratteristiche protourbane. L’area di Plestia invece fu sede di un municipio romano già nel 178 a.C., mentre nel V secolo aveva un proprio vescovo e fu menzionata ancora nell’anno 996 nei diplomi dell’imperatore Ottone III. Sotto la pressione delle invasioni dei Goti, dei Longobardi e degli Ungari, si dissolse la struttura urbana e gli abitanti si rifugiarono sulle alture degli antichi castellieri.

Nel XII secolo gli altipiani conobbero una nuova organizzazione civile-politica con castelli (Annifo, Lignano, Popola) e con monasteri
(Sant’Andrea di Gricciano, Sant’Angelo di Bagnara) e romitori. Nel 1269 fu costruito il Castello di Colfiorito, ma la presenza storicamente caratterizzante è quella della chiesa di Santa Maria di Plestia, alla confluenza di antiche strade sui resti di un tempio romano e della basilica paleocristiana.

La Palude si raggiunge dall’abitato di Colfiorito attraverso la strada comunale per Forcatura e si può visitare percorrendo i vari sentieri che ne seguono il perimetro e che portano a degli osservatori, costruiti per essere fruiti anche da portatori di handicap, dai quali si può praticare il bird-watching. Nei pressi di un diroccato mulino si trova il più consistente degli inghiottitoi, nei quali defluiscono le acque della Palude, chiamato appunto del “Molinaccio”. Da qui, una strada sterrata porta in cima al Monte Orve, da dove si ha una visione totale sulla Palude, del piano di Colfiorito e di quello di Annifo.

Percorrendo invece dall’abitato di Colfiorito la strada per Pievetorina e Visso, si giunge al Santuario di Santa Maria in Plestia e agli scavi dell’omonima città. Il santuario è meta di pellegrinaggio annuale e negli spazi circostanti vi si tengono da maggio a settembre delle fiere mensili. Di particolare interesse è la cripta assegnabile al sec. XI suddivisa in cinque navatelle da tre ordini di colonne sormontate da capitelli di reimpiego decorati con motivi geometrici. Gli scavi archeologici di Plestia hanno portato alla luce resti di edifici tardo-repubblicani, del foro, di un tempio, e di altri edifici con pavimenti a mosaico ed aree porticate; sotto agli edifici romani si trovano resti di un villaggio dell’età del ferro (IX/VIII sec.a.C.). Tra la base del Monte Orve e l’attuale cimitero di Colfiorito sono state scavate 250 tombe ad inumazione con corredi di ceramiche, armi in ferro, oggetti ornamentali, dei quali i più antichi risalgono al X sec. a.C.

Colfiorito è al centro di un sistema di itinerari di origine protostorica dei quali si ricordano la strada della Spina verso Spoleto, la Via Plestina verso la valle del Topino e il Forum Flaminii (Foligno/San Giovanni Profiamma), il percorso lungo la valle del Menotre.
Di più recente istituzione, il Sentiero Italia attraversa Colfiorito dal vicino Monte Pennino (a nord) fino al Monte Tolagna.

Per informazioni rivolgersi alla sede del Parco presso il Comune di Foligno, Tel 074233231 Fax 0742330342 oppure A Consorzio among Public Authorities, via Adriatica (Area ex Casermette) - 06030 Colfiorito di Foligno (PG) Tel: 0742681011 - 0742342415 Fax: 0742680098


Dove dormire e mangiare:



Hotel Hotel Villa Fiorita *** Loc. Colfiorito, Via del Lago, 9 - 06030 Foligno (Perugia) Tel. 0742681326 Fax 0742681327
 email:info@hotelvillafiorita.com • Ubicato sull'altopiano di Colfiorito a circa 780 mt di altitudine, la struttura e' una ideale meta per tutti coloro che amano fare trekking in mezzo a verdeggianti prati e ondulate colline. Il paesaggio e i ritmi sono quelli caratteristici dei paesini di montagna. Pur essendo immersi in una bellissima atmosfera, lontano dal caos, in 15/20 minuti d'auto e' possibile raggiungere i maggiori centri umbri quali Foligno, Spello ed Assisi.
Web site languages: Italiano English Deutsch Français Españiol





 

Up

  Informazioni generali
Assisi World Heritage 
Basiliche e Chiese di Assisi 
Storia 
Associazioni e Gruppi 
Lyrick Teatro Assisi 
Teatro Metastasio Assisi 
Guide Turistiche Assisi 
Meteo 
Numeri utili e di emergenza 
Case e appartamenti in vendita, costruttori, immobiliari 
Papa Francesco arriva ad Assisi all'Istituto Serafico 
Papa Francesco da Assisi: Preghiamo per la Nazione Italiana 
Papa Francesco ad Assisi visita e prega nella Porziuncola 
Papa Francesco ad Assisi incontra i giovani a Santa Maria degli Angeli 
Papa Francesco visita il Santuario di Rivotorto di Assisi e il Sacro Tugurio di San Francesco 



  Muoversi in città
Stradario 
Limitazioni al traffico 
Parcheggi Mojano, centro storico 
Parcheggi (altri) 
Autobus & Taxi 
Mappa della città 
Raggiungere Assisi in auto 
Raggiungere Assisi in treno 
Raggiungere Assisi in aereo 

  Muoversi fuori città
Aeroporto 
Autonoleggi 
Autobus extraurbani 

  Dove dormire
Hotel Assisi e dintorni 
Agriturismo & Country House 
Meeting Room e Sale Conferenze 
Resort, Centri Benessere & Spa 
Residenze Storiche 
Residence & Villa 
Bed & Breakfasts 
Appartamenti vacanze e camere 
Appartamenti in Affitto 
Ostelli 
Case Religiose 
Camping 
Agenzie immobiliari 



  OFFERTE & LAST MINUTE
Last Minute 

  Dove mangiare e bere
Ristoranti 
Locali - Cioccolaterie - Bar 

  Istruzione, formazione
Università in Assisi 
Scuole di Lingue in Assisi area 
Appartamenti in Affitto per studenti 

  Arte e monumenti
Palazzo del Capitano del Perdono 
Rocca Maggiore 
Tempio di Minerva 
Palazzo Capitano del Popolo 
Anfiteatro Romano 
Palazzo dei Priori 



  Arte e religione
Basilica di San Francesco 
Basilica di S. Maria degli Angeli 
Basilica di Santa Chiara 
Eremo delle Carceri 
Abbaziale di San Pietro 
Convento di San Damiano 
Cattedrale di San Rufino 
Abbazia di San Benedetto 
Chiesa di S. Maria in Arce 
Santuario di Rivotorto d'Assisi 
Chiesa di S. Maria Maggiore 
San Francesco Patrono d'Italia - 2, 3 e 4 OTTOBRE 

  Musei e gallerie
Museo Pericle Fazzini 
Artisti contemporanei - Pittori, Scultori e Ceramisti 
Il Museo della Porziuncola 
Museo Diocesano e Cripta di San Rufino 
Pinacoteca Comunale 
Museo Civico e Foro Romano 
Treasure Museum & F.M. Perkins Collection 

  Attrazioni turistiche
Bosco di San Francesco - FAI 
Inserisci e pubblica su Assisi OnLine le tue NEWS & INIZIATIVE  
Via San Francesco 
Calendimaggio di Assisi 
A Scuola di Parapendio sul Monte Subasio 


  Iniziative ad Assisi
Ci sono 3 iniziative
Vedi tutte le News di Assisi



News regionali per categoria

MUSICA
MOSTRE
CORSI
CONCORSI & PREMI
FOLKLORE
EVENTI
DANZA & BALLETTO
INCONTRI & CONFERENZE
CONVEGNI
RAGAZZI
RASSEGNE Prodotti Tipici
TEATRO
APPUNTAMENTI SPORTIVI
SVAGO & TEMPO LIBERO
LOCALI TRENDY
DOVE ANDIAMO A CENA
VIVERE LA NOTTE
CURIOSITA'
VIDEO
UMBRIA IN LIBRERIA



  Parco del Monte Subasio
Il Parco del Subasio 
Comunità Montana del Subasio 
Itinerari & sentieri Subasio 
Flora e Fauna del Subasio 
Il percorso sacro del Subasio 
Le acque e la Terra di Nocera Umbra 
Acque e proprietà termali 
Sulla strada del gusto.. tra il Parco del Subasio 
Attività artigianali 
Museo Paleontologico - il Laboratorio Ecologico di Geopaleontologia 
Fenomeni carsici e itinerari geologici 
Sentieri panoramici del Parco del Subasio 
Relais Assisi Villa Giulia 
Assisi Hotel Moderno 
Assisi Agriturismo Colle degli Olivi 

  Speciale - In & Fuori città
Orologi e Gioielli - Shopping in Assisi 
Cashmere e Regali - Idee per lo shopping 
Weddings in Umbria 
Benessere in Umbria - Assisi area 
Luna di Miele in Umbria 
Stay & Wine Tours 



  Shopping
SHOPPING IN ASSISI 
Abbigliamento 
Accessori abbigliamento 
Agenzie di viaggio 
Agenzie Immobiliari 
Arredamento e oggetti per la casa 
Segnala un'attività : Shopping Assisi 
Articoli sportivi 
Bar e Pasticcerie 
Bellezza e cura per il corpo 
Calzature 
Edicole, Cartolerie e Librerie 
Elettronica ed Elettrodomestici 
Enoteche 
Farmacie ed Erboristerie 
Foto e ottica 
Gastronomia 
Gioielli ed orologi 
Internet point 
Lavanderie 
Pizzerie e Ristoranti 
Souvenirs, oggettistica varia e gadgets 
OUTLET aziendali in Umbria 

  Prodotti tipici & Artigianato
L'artigiano del ferro di Assisi 
Olio Extra Vergine Oliva  
Il Vino umbro 

  cosa Vedere & Fare
Celebrazione Nazionale SAN FRANCESCO D'ASSISI Patrono d'Italia 4 Ottobre 2016 
Wedding in Assisi 
Shopping nel centro storico di Assisi e per le strade di S. Maria degli Angeli 
Parco di Colfiorito 
il Perugino e la Porziuncola di S. Maria degli Angeli 
Golf & Arte in Assisi 
Visitare il Lago Trasimeno e dove soggiornare 
Assisi - Souvenir e Bomboniere 
Pintoricchio